miele

 

Il termine greco Melitòn significa “fatto di miele”.

Per i Greci il miele era l’elemento più prezioso e nutriente che si trova in natura e viene associato a questi significati: naturalezza emotiva, autenticità e consapevolezza.

Per noi questi significati richiamano la definizione di “autonomia” che, nella teoria analitica transazionale, si conquista quando si recuperano tre capacità: consapevolezza, intimità e spontaneità.

Per consapevolezza si intende quando siamo in contatto con le nostre sensazioni e sappiamo cosa proviamo, l’intimità invece è quando siamo capaci di condividere liberamente le emozioni, i pensieri e i comportamenti con un’altra persona, mentre la spontaneità è la capacità di reagire in maniera appropriata a quello che avviene intorno a noi.

Il termine Melitòn per noi simboleggia il processo di trasformazione che consente di raggiungere l’autonomia, indispensabile per il nostro benessere psicofisico.

Share this page

FacebookTwitterShare to Stumble UponMore...