Come psicologhe crediamo fermamente nel cambiamento.

Per noi significa che ogni essere umano, a qualunque età è libero, responsabile, capace di costruire il proprio benessere.

Questo presuppone che ognuno sia in grado di occuparsi di sé nel modo migliore e possibile grazie alle proprie risorse individuali.

Ognuno può quindi mettersi in gioco e decidere per sé un cambiamento.

Il processo ha inizio nel momento in cui si decide di prendersi cura di sé:  ci si riappropria delle strategie che sono sempre risultate efficaci e che appartengono alla persona, tanto da aver dato buoni risultati per molto tempo, ma che per qualche motivo ora sembrano non esserlo più.

Questo processo nel nostro lavoro clinico si vede chiaramente quando una persona raggiunge gli obiettivi che si è prefissata:  il momento in cui si permette di soddisfare i propri bisogni e realizzare i propri desideri in modo appagante, efficace e adeguato per sé.

Ogni volta che decidete di liberarvi dalle tensioni della vostra vita, di non sentirvi più costretti da automatismi o modi stabiliti, ogni volta che scegliete di vivere secondo un’idea flessibile di voi, degli altri e della vita, ognuna di queste volte state attraversando un cambiamento e vi condurrà verso qualcosa di fortificante.

In qualunque modo voi lo facciate, fondamentale è rimanere in contatto con le proprie emozioni, lasciarle emergere e permettere che diventino informazioni utili per voi stessi e il proprio benessere e siano la forza che vi aiuti a produrre l’evoluzione che c’è dentro di voi.

B.R.

FacebookTwitterShare to Stumble UponMore...